CANTINE DEL NOTAIO – IL ROGITO – ROSATO DI AGLIANICO IGT

Home/Shop/Enoteca/Rosati/CANTINE DEL NOTAIO – IL ROGITO – ROSATO DI AGLIANICO IGT

CANTINE DEL NOTAIO – IL ROGITO – ROSATO DI AGLIANICO IGT

ANNATA: ultima annata corrente prodotta (contattaci  telefonicamente anche per eventuali altre annate disponibili) Il Rogito è un vino rosato ottenuto con uve Aglianico del Vultu...

ANNATA: ultima annata corrente prodotta (contattaci  telefonicamente anche per eventuali altre annate disponibili) Il Rogito è un vino rosato ottenuto con uve Aglianico del Vulture. E’ un rosato di carattere, invecchiato in barriques, che conquista chi diffida dei rosati. Le uve vengono raccolte verso la prima decade di ottobre. Dopo una macerazione breve di due …

Leggi di più

12,50

Quantità:

ANNATA: ultima annata corrente prodotta

(contattaci  telefonicamente anche per eventuali altre annate disponibili)


Il Rogito è un vino rosato ottenuto con uve Aglianico del Vulture.
E' un rosato di carattere, invecchiato in

ANNATA: ultima annata corrente prodotta

(contattaci  telefonicamente anche per eventuali altre annate disponibili)


Il Rogito è un vino rosato ottenuto con uve Aglianico del Vulture.
E’ un rosato di carattere, invecchiato in barriques, che conquista chi diffida dei rosati.
Le uve vengono raccolte verso la prima decade di ottobre.
Dopo una macerazione breve di due giorni, Il Rogito permane in barriques di terzo passaggio per 12 mesi.
Che l’Aglianico fosse anticamente apprezzato anche nella versione “più scarica” vi è più di una testimonianza. Andrea Bacci, nella Storia Naturale dei Vini (1596), parla, infatti, a proposito dell’Aglianico anche di “…uve che non sono così nere …e di un succo di consistenza mediana.”. Anche Lancerio (storico e geografo del XVI secolo, bottigliere di papa Paolo III Farnese, attento degustatore), sempre a proposito dell’Aglianico scrive “…Tali vini sono anco carichi di colore, e ne sono delli discarichi molto migliori e più pastosi… Di tali vini S.S. beveva molto volentieri e dicevali bevanda delli vecchi, rispetto alla pienezza”. L’Aglianico è, dunque, un vitigno eclettico che ben si presta a diverse lavorazioni. Il rosato di Aglianico è una chiave di lettura diversa di questo importante vitigno e si presenta come un vino estremamente interessante e particolare per la sua spiccata personalità.

Uve: Aglianico del Vulture 100%.
Periodo di vendemmia: prima decade di ottobre.
Macerazione: circa 2 giorni.
Invecchiamento: in barriques di rovere francese di terzo passaggio per 12 mesi, in grotte naturali di tufo vulcanico.
Affinamento in bottiglia: 4 mesi.
Gradazione alcolica: circa 14% vol.
Temperatura di servizio: può essere servito fresco o a temperatura ambiente (16-18° C) a seconda della portata.
Caratteristiche organolettiche: Di colore rosa intenso al naso è fruttato e con lievi sentori speziati. Morbido al gusto, e caratterizzato da una buona persistenza aromatica con eleganti note finali floreali.
Abbinamenti: è un vino facilmente abbinabile a diverse pietanze, dagli antipasti, alle carni, al pesce e ai formaggi.
Formati: lt 0,75.

Leggi di più

Informazioni aggiuntive

Peso 1.450 kg
Dimensioni 0.000 × 0.000 × 0.000 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CANTINE DEL NOTAIO – IL ROGITO – ROSATO DI AGLIANICO IGT”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

English EN German DE Italian IT
Added to cart